Festa dell’Albero con le bambine e i bambini delle scuole primarie di Casale Monferrato

Festa dell’albero – a.s. 2019-2020

Giovedì 21 novembre si è svolta in tutta Italia la Festa dell’Albero, quest’anno sempre più all’insegna della difesa del clima, per la salvaguardia del Pianeta e di chi ci vive, un albero per il clima per contribuire all’ambizioso ma realistico obiettivo posto dalla Comunità Laudato Si di piantare 60 milioni di nuovi alberi nel nostro Paese.

A Casale hanno aderito alla proposta due scuole primarie: “San Paolo” e “XXV Aprile”

Legambiente Circolo Verdeblu ha offerto alle scuole gli alberi da piantare.

Festa degli Alberi con la Primaria “San Paolo”

Giovedì scorso è stata la giornata della Festa degli Alberi. Anche la scuola Primaria San Paolo ha preso parte all’iniziativa con la piantumazione di un corniolo offerto da Legambiente. La mattinata è iniziata con canti da parte degli studenti dalla prima alla quinta. Alla cerimonia della piantumazione hanno preso parte l’assessore Maria Teresa Lombardi accompagnata dal Capo di Gabinetto Enzo Amich, la dirigente scolastica Emanuela Cavalli e alcuni genitori.

(dal sito de La Vita Casalese)

Scuola Primaria “XXV Aprile”

Giovedì 21 novembre  la Scuola Primaria XXV Aprile, da sempre in prima linea nel sensibilizzare gli alunni sui temi ambientali, ha aderito alla 25^ edizione della  “Festa dell’albero” e l’ha  fatto con tutto il plesso riunito nella sede scolastica.

La festa  doveva svolgersi  nell’area Oltreverde ma, il cattivo tempo registrato in questi ultimi giorni non ha consentito di svolgere all’aperto questo bel momento, nessuno però ha voluto rinunciare all’evento, pertanto tutto si è svolto  all’interno della scuola. Oltreverde, come ormai tutti sanno, è  lo spazio verde del quartiere di Oltreponte adottato dalla stessa scuola da diversi anni.  Qui, le varie classi, accompagnate dalle maestre, alternandosi nel corso dell’anno scolastico, si prendono cura di questa area divenuta un po’ il  giardino del quartiere. Tutto viene documentato sul “diario di bordo”, tenuto a scuola, dove vengono annotate le attività svolte, lo stato di salute delle piante, la messe a dimora di nuove piantine,……….… per questo Legambiente ha voluto donare alla XXV Aprile dei nuovi alberi da piantare e un “Attestato di merito” per il lavoro che svolge quotidianamente.

Così gli alunni, le maestre e tutto il personale del plesso si sono ritrovati nell’atrio della scuola  , alla presenza  del Dirigente scolastico Prof. Claudio Simonetti, dell’ Assessore all’ambiente Maria Teresa Lombardi  e del Presidente di Legambiente di Casale Monferrato Vittorio Giordano per festeggiare l’albero.

I bambini hanno cantato insieme  “Io sono come un albero” e “Ci vuole un fiore”, accompagnati alla chitarra dalla M/a Marisa Cortese mentre, i ragazzi delle classi quinte, hanno recitato la poesia “Albero amico mio” e hanno spiegato a tutti, in modo semplice, perché bisogna piantare gli alberi.

Nel suo intervento il Dirigente scolastico si è congratulato per questa importante iniziativa e ha rivolto agli alunni il suo apprezzamento per il loro impegno, “Il futuro dell’ambiente è nelle vostre mani” ha detto ai bambini, ringraziandoli per l’invito.

Anche l’Assessore all’ambiente ha apprezzato l’interpretazione del canto “Io sono come un albero” perché i bambini hanno espresso  come un albero possa essere paragonato alla vita di un uomo e per questo va curato. In particolare ha invitato tutti a godere del verde cittadino e a prendersene cura.

Vittorio Giordano, di Legambiente, che nel corso dell’anno si dedica alla cura di Oltreverde con alcuni volontari, ha auspicato che,  come l’albero mette radici forti nella terra, anche noi e le future generazioni possiamo dare sempre più importanza   nel nostro Paese a valori fondamentali come la fratellanza tra popoli diversi e la condivisione. Gli alberi, ha detto, portano bellezza nella nostra città, anche a Oltreverde  che prima dell’adozione da parte della scuola era abbandonata, essi hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico. Inoltre ha anche dedicato questo momento al ricordo del Sig. Angelo Tosi , che nella sua vita si è sempre occupato con amore del verde della nostra città, conosceva tutte le piante delle aree verdi di Casale e sapeva come intervenire per curarle. Poi, tempo permettendo, ha invitato i bambini a piantumare gli alberi donati nell’area Oltreverde la prossima settimana.

La festa si è conclusa con  “Sing for the climate”, canzone adottata nel mondo come inno nei “Fridays for future” e interpretata per l’occasione dai ragazzi delle classi quarte e quinte.

Una bella festa per ribadire che “La cura dell’ambiente e della Terra appartiene a tutti noi”.

 E tu che cosa aspetti? Fai anche tu qualche cosa ADESSO!

(dal sito dell’ICC3)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...