Fvc: gli eventi in dettaglio. Si inizia domenica 2 dicembre con STORIE D’ALTA QUOTA al Castello del Monferrato

 

INCONTRO-DONDEYNAZ-FVC-2108-new

Domenica 2 dicembre alle ore 15,00 prenderà il via il II Festival della virtù civica nella prestigiosa sede del Castello del Monferrato con un incontro dedicato alla montagna con Marcello Dondeynaz, Valter Giuliano, Virginia ed Ernesto Rollando e con l’intervento musicale di Nicola Rollando e i Nuovi Disertori con, ospite d’eccezione, Paolo Bonfanti.

L’incontro è promosso in collaborazione con BOOKS & BLUES

DOMENICA 2 DICEMBRE 2018 ore 15,00 / Castello del Monferrato Sala esposizioni

Casale Monferrato Piazza Castello

 STORIE D’ALTA QUOTA

Introduce e coordina CLAUDIO FERRANDO, CAI di Casale Monferrato

Ripartire dalle Cime bianche. Le condizioni della montagna

MARCELLO DONDEYNAZ ne discute con VALTER GIULIANO (giornalista ambientale)
Altro che un nuovo carosello d’impianti funiviari in uno degli ultimi lembi incontaminati sul versante sud del Monte Rosa. La prospettiva per cui si batte Marcello Dondeynaz, referente del comitato “Ripartire dalle cime bianche”, guarda in altra direzione: lo sviluppo di un turismo dolce che tuteli e valorizzi le particolarità geologiche, paesaggistiche, naturalistiche, archeologiche, storiche e culturali di un ampio vallone, caro anche allo scrittore Paolo Cognetti…

›Parole e musica: Il cielo di Kabul”
La storia di FERDINANDO ROLLANDO, il “Mullah dello sci” raccontata da VIRGINIA ed ERNESTO figli dell’alpinista morto quattro anni fa sul Monte Bianco con NICOLA ROLLANDO E I NUOVI DISERTORI & PAOLO BONFANTI

montagnafestivallogo

 

§§§

Chocopaz-Anteprima-Festival-Virtu-Civica-16-11-18

Venerdì 16/11 alla Libreria Labirinto in collaborazione con Equazione si è svolta l’anteprima del Festival della virtù civica intitolata CHOCOPAZ   “Con il coraggio del Cacao”, durante la quale sono intervenute Sara Ongaro Cooperativa Quetzal di Modica, ed Eleonora Celoria Operazione Colomba che hanno raccontato l’esperienza che ha portato alla produzione di Chocopaz il cioccolato prodotto a Modica con le fave di cacao provenienti dalla Comunitad del paz de San Josè de Apartadò – Colombia. Le due relatrici hanno spiegato come di fronte alla violenza della guerra un centinaio di famiglie nel 1997 decisero di difendersi senza armi, con la denuncia e la memoria, costruendo pace ogni giorno, educando alla giustizia e alla speranza lavorando insieme la terra e continuano a farlo ancora oggi, una storia di coraggio e solidarietà che coinvolge in tutto il mondo  migliaia di persone che sostengono la comunità e continuano a credere  che la Nonviolenza sia più efficace della vendetta. Il cioccolato che si produce nel laboratorio della cooperativa di Modica è un prodotto antico simile a quello che arrivò dal Centro America nel 1500. Quetzal ha costruito il progetto cacao con la comunidad insieme ai comitati italiani di solidarietà. Al termine della serata è stato possibile degustare il cioccolato che insieme ai differenti sapori  delle spezie  ha un aroma in più, quello del coraggio.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...