Bioshopper, Legambiente: “Basta scaricabarile tra ministeri”

Bioshopper, Legambiente: “Basta scaricabarile tra ministeri”

“Sia consentito subito l’uso di retine riutilizzabili come negli altri Paesi europei”. Il commento dell’associazione ambientalista alla circolare interpretativa del dicastero dell’Ambiente che rimpalla la responsabilità a quello della Salute per valutare la conformità igienico-alimentare dei sacchetti monouso.

“I ministeri dell’Ambiente e della Salute la smettano di lasciare in sospeso i consumatori del nostro paese con argomentazioni vaghe e pretestuose e di praticare un incomprensibile rimpallo di responsabilità sulla vicenda delle retine riutilizzabili per frutta e verdura. Serve con urgenza una nota ufficiale congiunta dei due dicasteri che autorizzi la grande distribuzione a garantire ai cittadini un’alternativa riutilizzabile alle buste compostabili monouso, così come avviene già in diversi Paesi europei”.
Il direttore generale di Legambiente Stefano Ciafani commenta così la circolare interpretativa diffusa ieri dal ministero dell’Ambiente in merito alla norma sui biosacchetti per frutta e verdura.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO SU LA NUOVA ECOLOGIA.IT

http://lanuovaecologia.it/bioshopper-legambiente-basta-scaricabarile-ministeri/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...