Mattioli & Scalia: La fusione nucleare è un progetto che si scontra con una diversa visione dell’energia

Sole MeSsulla Terra

di Gianni MATTIOLI e Massimo SCALIA

QUALENERGIA  n° 5 novembre/dicembre 2017

La fusione nucleare è un progetto che si scontra con una diversa visione dell’energia

Le prospettive della schedaMeSgrande ricerca si confrontano con i confini stretti delle finanze pubbliche e private italiane sul progetto Divertor Tokamak Test facility (Dtt). Cerchiamo di fare il punto. Gli investimenti dall’Italia, oggi previsti per guidare – e realizzare in Italia – il progetto più avanzato per trarre energia dalla fusione nucleare, sono dell’ordine dei 500 milioni di euro (40 milioni dal Miur e 40 dal Mise nei primi quattro anni a partire dal 2019) a fronte di un finanziamento di appena 60 milioni dal Consorzio Europeo Eurofusion cui spetta la gestione delle attività di ricerca in questo campo. Questo ruolo dell’Italia nella tecnologia Tokamak – una struttura a confinamento magnetico per contenere a temperature elevatissime il plasma necessario per la fusione nucleare, avanzata negli anni ‘50 dai fisici russi Tamm e Sacharov – si è venuto affermando con progetti realizzati negli ultimi decenni del secolo scorso nei laboratori nazionali di Frascati (Frascati Tokamak Upgrade, 1999), nel tentativo di produrre più energia di quella necessaria all’accensione e con la continuità necessaria per le possibili applicazioni. Alla base del Dtt c’è la stessa tecnologia impiegata per l’International Thermonuclear Experimental Reactor (Iter), “ma con in più la possibilità di eseguire test utilizzando tecniche brevettate dall’Enea” si afferma in un comunicato stampa di presentazione.

Continua la lettura cliccando sul seguente link (QUALENERGIA) 

http://lanuovaecologia.it/flp/qe/QualEnergia_5_2017/#page=10#page=10

potrai continuare la lettura dell’articolo

e sfogliare gratuitamente l’intero numero della rivista

QUALENERGIA è una rivista bimestrale promossa da LEGAMBIENTE e KYOTO CLUB

qualeenergia5
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...