Legambiente: un NO a una strada là dove c’è un parco giochi e una PROPOSTA per ridurre il traffico automobilistico

StradaViaSanGiovanniBoscoViaBlignyVialePriocco_segniPerché costruire una strada che congiunge corso Valentino con viale Marchino? Ce n’era davvero bisogno? La cittadinanza è stata preventivamemente consultata? Che idea di mobilità urbana ha spinto l’amministrazione a effettuare un intervento costoso e di impatto su una zona dove esiste un parco per lo skate, dove i cittadini passeggiano con i loro cani e i bambini giocano senza pericoli, dove è possibile transitare in bici e a piedi? Queste domande avremmo voluto porle agli amministratori se si fosse pensato a un momento di confronto anche con le associazioni.

La scelta dell’Amministrazione comunale non ci sembra opportuna nè condivisibile. I motivi per cui la nostra valutazione è negativa sono i seguenti:
• i collegamenti tra due assi stradali importanti ci sono già (via Bligny, ad esempio);
• è opportuno creare collegamenti per le bici e i pedoni per abbreviare i percorsi, ma nella fattispecie il collegamento esiste già;
• il collegamento viario automobilistico in quel tratto che passa da via San Giovanni Bosco può servire principalmente a chi risiede in quella via, e gli abitanti in quel tratto non sono molti;
• non è una buona idea portare le auto dappertutto; si è parlato tanto di zone 30, di pedonalizzazione di aree anche al di fuori del centro storico e invece si va a incrementare il traffico automobilistico in zone che ne erano prive, inquinando ulteriormente l’ambiente.

StradaCascineRossi_PalazzettoIpercoop_segno
Legambiente sottolinea da parecchi anni le criticità della mobilità casalese. Se c’è un intervento che va fatto, è quello che riguarda il tratto di strada che da via Visconti raggiunge il palazzetto dello sport, la piscina comunale e l’Ipercoop (dietro il tiro a segno). È un tratto di strada molto stretto e di grande traffico automobilistico, con sterpaglie mai curate, che mette continuamente a repentaglio la sicurezza di pedoni e ciclisti.

TrattoStradaViscontiPalazzetto2

La nostra proposta è di riservare una parte di carreggiata a pedoni e ciclisti, creando una nuova pista ciclabile e una parte alle automobili in un solo senso di marcia. Trattandosi di un tratto di strada che porta a un polo sportivo e a ridosso del parco della Cittadella ci sembra la soluzione più ecosostenibile.

Casale Monferrato, dicembre 2015
Legambiente Casale Monferrato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...